Progetti

Hubruzzo / Progetti

Mappatura delle eccellenze produttive abruzzesi

La Fondazione ha realizzato una mappatura delle eccellenze produttive abruzzesi, per raccontare esperienze di qualità, inserendole in un’unica banca dati che verrà annualmente aggiornata.
Sono state oltre tremila le imprese prese in esame nel 2018. Su cinquecento di queste vi è stato uno studio approfondito per arrivare a selezionare le prime cento eccellenze maggiormente rappresentative dei diversi settori produttivi. Eccellenze che verranno promosse e narrate, sia agli stakeholder locali che nazionali. La ricerca ha numerose valenze:

  • Rovescia i luoghi comuni sull’industria abruzzese, per generare nuova credibilità.
  • Permette di far conoscere la realtà imprenditoriale regionale agli abruzzesi, a partire dallo stesso mondo imprenditoriale, favorendo orgoglio di appartenenza.
  • Costituisce un “biglietto da visita” qualificato per presentare all’esterno la regione, attraendo nuovi investitori.
  • Pone le basi per la costruzione di reti di collaborazione tra imprese.


Sergio Galbiati, capo-progetto della ricerca sulla mappatura delle eccellenze

Alternanza scuola/lavoro

Realizzare un prodotto è un mestiere complesso che dipende da numerosi fattori : materie prime, processi produttivi, tecnologia, marketing, distribuzione e lancio sul mercato. Organizzare queste funzioni è il lavoro dell’imprenditore.

Un mestiere appassionante, frutto della collaborazione tra differenti professionalità. Far vivere questi concetti agli studenti di quattro Istituti Superiori di Pescara è il progetto Hubruzzo di alternanza scuola/lavoro che prevede la compresenza di più istituti scolastici che collaborano con la medesima impresa in una logica di filiera.

Nel corso dell’anno scolastico, 2018/2019, quattro istituti superiori di Pescara – il liceo scientifico “Galileo Galilei”, l’istituto superiore “Alessandro Volta”, il liceo artistico, musicale e coreutico “MIBE Misticoni-Bellisario” e l’istituto superiore “Aterno-Manthonè” – realizzeranno la prima esperienza all’interno dell’Azienda Vitivinicola Marramiero, con un progetto integrato di marketing e comunicazione dedicato all’ideazione di un prodotto vinicolo.


Enrico Marramiero, capo progetto per l’Alternanza scuola/lavoro

Abruzzo Etico: promuovere la cultura della legalità

La legalità è un valore economico per il territorio e un fattore fondamentale per un miglior vivere civile. Per queste ragioni la Fondazione mette attorno a un tavolo le forze di polizia, la magistratura, le scuole, le istituzioni pubbliche, i sindacati, le imprese, le associazioni di categoria e quelle ambientaliste. Da questo confronto nasceranno iniziative di sensibilizzazione che porteranno i soggetti selezionati ad entrare nelle imprese e nelle scuole, per stimolare processi partecipativi e condividere buone pratiche anti-corruzione. Lavoriamo perché l’Abruzzo diventi un punto di riferimento nella cultura dell’etica d’impresa per stimolare attrazione di investimenti e di talenti. Questo percorso culturale, che verrà sperimentato inizialmente nella Val Di Sangro, vede come generatori di processo le organizzazioni Honda, Valagro e Zecca Energia.

 

Marcello Vinciguerra, capo-progetto di Abruzzo Etico